Aosta/ Precipita durante una scalata sul Gran Paradiso, muore Alberto Righi

Pubblicato il 10 Luglio 2009 20:11 | Ultimo aggiornamento: 10 Luglio 2009 20:11

È scivolato sul ghiaccio mentre stava salendo lungo un pendio, sulla parete nord del Gran Paradiso ed è caduto per centinaia di metri. È morto così Alberto Righi, di Genova, ingegnere della Asl. L’uomo era in vacanza da alcuni giorni in Val d’Aosta con la moglie e alcuni amici. L’incidente si è verificato poco prima delle 11.

La vittima era con un compagno di cordata, Giuseppe Bianchi, ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale regionale di Aosta: entrambi sono caduti per alcune centinaia di metri sul ghiacciaio, riportando varie contusioni e traumi. A dare l’allarme una guida alpina che era di passaggio nella zona. Sul posto è intervenuto il soccorso alpino valdostano che ha recuperato il morto e il ferito e li ha condotti a valle con l’elicottero. Le indagini sull’accaduto sono affidate alla Guardia di Finanza di Entreves.