Appalti pilotati nel Gargano: arrestate 23 persone, tra cui il sindaco di Peschici Domenico Vecera

Pubblicato il 3 Dicembre 2010 10:18 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2010 11:01

Il sindaco di Peschici (Foggia), Domenico Vecera, assieme ad altre 22 persone tra politici, dirigenti comunali, professionisti ed imprenditori di Peschici, Vico del Gargano, Foggia e Lucera sono stati arrestati dai carabinieri del comando provinciale di Foggia su disposizione della magistratura di Lucera (Foggia). Le indagini dei militari avrebbero consentito di far luce su numerosi episodi di falsi commessi dagli indagati e finalizzati sia alla realizzazione di truffe aggravate soprattutto ai danni del Comune di Peschici, che alla turbativa di gare d’appalto bandite dallo stesso ente. Il tutto per un valore complessivo di 1,5 milioni di euro, pari all’attuale disavanzo di bilancio del Comune di Peschici.