Apre il gas e minaccia di morte la famiglia. Arrestato un 45enne di Usini (Sassari)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 settembre 2014 15:53 | Ultimo aggiornamento: 15 settembre 2014 17:10
Apre il gas e minaccia di morte la famiglia. Arrestato un 45enne di Usini (Sassari"

Apre il gas e minaccia di morte la famiglia. Arrestato un 45enne di Usini (Sassari”

SASSARI – Apre il gas e minaccia di morte la famiglia.

Paolo Carboni, 45 anni, pluripregiudicato di Usini, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di stalking e strage.

Paolo Carboni, come racconta La Nuova Sardegna, “esasperato dall’abuso di alcol e sostanze stupefacenti  era arrivato al punto di uccidere il cagnolino del fratello, che aveva poi lasciato alla vista dei familiari sulle scale del condominio. Inoltre l’uomo aveva minacciato tutti con una roncola”.

Il gip del Tribunale di Sassari, accogliendo la richiesta della Procura, ha disposto la custodia cautelare in carcere, ritenendo che sia quelle l’unica misura utile per tenere l’uomo sotto controllo.