Aprica, bimbo di 9 anni schiacciato dall’auto del padre: è grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 marzo 2019 1:21 | Ultimo aggiornamento: 7 marzo 2019 2:53
Aprica, ragazzino 9 anni travolto e schiacciato da auto del padre

Aprica, bimbo di 9 anni schiacciato dall’auto del padre: è grave

SONDRIO – Ha tentato di scendere dall’auto del padre che ha iniziato a muoversi lungo un pendio ed è rimasto schiacciato. Un ragazzino di 9 anni è stato soccorso e ricoverato in gravissime condizioni ad Aprica, località sciistica in provincia di Sondrio, nel pomeriggio del 6 marzo.

Secondo una prima ricostruzione, la famiglia originaria di Milano stava trascorrendo una vacanza sulla neve ad Aprica. Il bambino era in auto col padre, che aveva raggiunto il centro della città per svolgere una commissione. Non è ancora chiaro, per i carabinieri, se il padre abbia dimenticato il freno a mano o se il ragazzino l’abbia allentato.

L’auto posteggiata in un tratto in pendio ha preso così a scivolare e il bambino, spaventato, ha tentato di scendere mentre era in movimento ed è stato schiacciato. Il piccolo è stato soccorso e ricoverato in condizioni gravissime per i traumi riportato all’ospedale Manzoni di Lecco. La prognosi è riservata e i carabinieri di Aprica hanno posto sotto sequestro l’auto, d’intesa con la Procura, e sono ora impegnati a ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, ascoltando diversi testimoni. Il padre, sotto choc, sarà sentito più avanti: ora è accanto al suo bambino ferito in un letto del “Manzoni”. 

Fonte Ansa