Arbizzano di Negrar (Verona), aereo monomotore precipita e prende fuoco: due i morti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2018 12:12 | Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2018 13:23
I Vigili del fuoco al lavoro (foto Ansa)

I Vigili del fuoco al lavoro (foto Ansa)

VERONA – Due persone sono morte nello schianto di un monomotore Cesna ad Arbizzano di Negrar (Verona). Lo schianto è avvenuto questa mattina, intorno alle 10,40.

Le vittime sono un ex pilota dell’Alitalia, che faceva da istruttore, e un allievo che era al comando. L’allievo alla cloche si chiamava Lino Lavarini, 61 anni, mentre l’ex pilota istruttore era Prospero Antonini, di 69 anni. Il velivolo era partito per un volo di istruzione dall’Aereo Club di Boscomantico.

Secondo quanto si è appreso, il monomotore è precipitato all’interno della Tenuta Novare, schiantandosi in un bosco. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Verona con i sanitari del 118, ma per i due passeggeri non c’era niente da fare.

 L’impatto è avvenuto in un bosco all’interno della tenuta di proprietà di una nota azienda vinicola della Valpolicella.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other