Arborea, cade nella macchina dei mangimi: morto allevatore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Luglio 2020 16:48 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2020 16:48
Arborea, cade nella macchina dei mangimi: morto

Arborea, cade nella macchina dei mangimi: morto 70enne (foto ANSA)

Un allevatore di Arborea (Oristano), Giuseppe Schiavon, è morto nella sua azienda dopo essere caduto in una macchina dei mangimi.

Giuseppe Schiavon, 70 anni, è morto questa mattina, 13 luglio, mentre era al lavoro nella sua azienda ad Arborea, in località Linnas, sulla strada 2.

Sul luogo dell’incidente sono intervenute le forze dell’ordine e una squadra dei vigili del fuoco, per il recupero della salma.

Inutile l’intervento di un’ambulanza del 118. Si sta indagando per chiarire le cause della tragedia. 

L’uomo è caduto in una macchina dei mangimi.

Sull’infortuno mortale interviene il segretario regionale dell’Ugl, Sandro Pilleri.

“Ormai è un allarme sociale che deve essere affrontato al più presto con un intervento forte e concreto da parte del governo”, esorta il sindacalista.

“Non ci stancheremo mai di ribadire la necessità di avviare nuovi percorsi formativi per migliorare il livello di sicurezza sui luoghi di lavoro e di aumentare il numero dei controlli da parte delle autorità competenti”. (fonte AGI)