Arcangelo De Marco, morto bracciante di Potenza dopo malore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2015 14:19 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2015 15:35
Arcangelo De Marco, morto bracciante di Potenza dopo malore

Arcangelo De Marco, morto bracciante di Potenza dopo malore

POTENZA – Arcangelo De Marco, il bracciante colpito da un malore nelle campagne del Metapontino, è morto la sera dell’8 settembre all’ospedale San Carlo di Potenza. L’uomo, 42 anni e originario di San Giorgio Jonico, era stato colto da un malore lo scorso 5 agosto mentre lavorava all’acinellatura dell’uva.

De Marco era concittadino di Paola Clemente, la donna morta (sempre dopo aver accusato un malore) nelle campagne di Andria lo scorso 13 luglio. Entrambi lavoravano nei vigneti.

Alcuni giorni dopo il malore di De Marco la Procura di Matera aveva aperto un’indagine conoscitiva e nelle prossime ore potrebbe disporre l’autopsia sul cadavere dell’uomo.