Cronaca Italia

Arcangelo Fiorello, infastidito dagli schiamazzi, investe ragazzino

Arcangelo Fiorello, infastidito dagli schiamazzi, investe ragazzino

Foto Ansa

FRANCICA (VIBO VALENTIA) – Arcangelo Fiorello, 65 anni, di Francica, è salito in auto e si è diretto contro un gruppo di ragazzini investendo un dodicenne che ha riportato ferite guaribili in 20 giorni. L’uomo era infastidito dagli schiamazzi.

Fiorello è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia per omissione di soccorso, guida senza patente (nel 2012 non gli era stata rinnovata per mancanza dei requisiti fisici) e lesioni personali.

I militari sono stati avvertiti da una telefonata di un passante che segnalava un bambino riverso al suolo in via Dante Alighieri a Francica. I carabinieri hanno così saputo che il bambino era stato investito poco prima da un’auto Chevrolet Matiz che è stata rintracciata poco dopo nel cortile di un’abitazione situata poco lontana dal luogo dell’investimento.

A bordo c’era ancora Fiorello in evidente stato di agitazione. Dalle testimonianze raccolte, i carabinieri hanno ricostruito che Fiorello, probabilmente infastidito dagli schiamazzi dei giovani, si è messo alla guida dell’auto ed ha investito il gruppo ferendo il dodicenne medicato al pronto soccorso dell’ospedale di Vibo Valentia per la frattura del radio ed un un trauma cranico e poi dimesso. Per gli altri giovani solo tanto spavento.

To Top