Arcevia (Ancona), bimbo in choc anafilattico per la torta. Incubo al battesimo

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 giugno 2018 18:43 | Ultimo aggiornamento: 17 giugno 2018 18:43
Arcevia (Ancona), bimbo in choc anafilattico per la torta. Incubo al battesimo

Arcevia (Ancona), bimbo in choc anafilattico per la torta. Incubo al battesimo

ARCEVIA (ANCONA) – Momenti di paura sabato 16 giugno ad Arcevia, in provincia di Ancona. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Intorno alle 17 in un noto ristorante della zona quello che avrebbe dovuto essere un piacevole pranzo di battesimo si è trasformato in un incubo.

Alla fine del pasto, quando è stata servito il dolce, una torta al pistacchio, un bimbo presente nella tavolata ha avuto uno choc anafilattico: subito dopo aver assaggiato il dolce ha cambiato colore e il viso gli si è gonfiato. Un episodio probabile di allergia di cui i genitori del piccolo non erano a conoscenza.

Subito è scattato l’allarme, è stato chiamato il 118 e sono arrivati due mezzi a sirene spiegate che hanno portato il piccolo al campo sportivo di Ancona dove ad attenderli c’era l’eliambulanza.

Il medico, appena sceso, ha cominciato a praticare le prime cure con cortisone e flebo, racconta Il Corriere Adriatico:

In breve il piccolo ha incominciato a reagire ed i primi segni positivi hanno subito rincuorato gli animi di tutti i presenti in primis la mamma molto allarmata che teneva in braccio il bambino. Dopo una mezzoretta l’allarme è rientrato seppure l’elicottero per precauzione ha portato via il piccolo e la mamma all’ospedale Salesi di Ancona per ulteriori precauzionali accertamenti. La famiglia del piccolo vive presso la frazione di Santo Stefano.