Arcevia (Ancona), bimbo in choc anafilattico per la torta. Incubo al battesimo

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 giugno 2018 18:43 | Ultimo aggiornamento: 17 giugno 2018 18:43
Arcevia (Ancona), bimbo in choc anafilattico per la torta. Incubo al battesimo

Arcevia (Ancona), bimbo in choc anafilattico per la torta. Incubo al battesimo

ARCEVIA (ANCONA) – Momenti di paura sabato 16 giugno ad Arcevia, in provincia di Ancona. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Intorno alle 17 in un noto ristorante della zona quello che avrebbe dovuto essere un piacevole pranzo di battesimo si è trasformato in un incubo.

Alla fine del pasto, quando è stata servito il dolce, una torta al pistacchio, un bimbo presente nella tavolata ha avuto uno choc anafilattico: subito dopo aver assaggiato il dolce ha cambiato colore e il viso gli si è gonfiato. Un episodio probabile di allergia di cui i genitori del piccolo non erano a conoscenza.

Subito è scattato l’allarme, è stato chiamato il 118 e sono arrivati due mezzi a sirene spiegate che hanno portato il piccolo al campo sportivo di Ancona dove ad attenderli c’era l’eliambulanza.

Il medico, appena sceso, ha cominciato a praticare le prime cure con cortisone e flebo, racconta Il Corriere Adriatico:

In breve il piccolo ha incominciato a reagire ed i primi segni positivi hanno subito rincuorato gli animi di tutti i presenti in primis la mamma molto allarmata che teneva in braccio il bambino. Dopo una mezzoretta l’allarme è rientrato seppure l’elicottero per precauzione ha portato via il piccolo e la mamma all’ospedale Salesi di Ancona per ulteriori precauzionali accertamenti. La famiglia del piccolo vive presso la frazione di Santo Stefano.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other