Ardea, 17enne trovata morta in bagno dal padre. Ipotesi malore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 maggio 2019 14:16 | Ultimo aggiornamento: 20 maggio 2019 14:16
Ardea, 17enne trovata morta in bagno dal padre. Ipotesi malore (foto d'archivio Ansa)

Ardea, 17enne trovata morta in bagno dal padre. Ipotesi malore (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Una ragazza, una studentessa di 17 anni è  è stata trovata morta dal padre nel bagno di casa. E’ accaduto nella tarda serata di sabato 18 maggio. Intorno alle 23.50 il papà, vedendo che lei non usciva dal bagno, ha prima provato a chiamarla poi ha sfondato la porta. Sul posto il 118 e i carabinieri della tenenza di Ardea per i rilievi. Inutile la corsa in ospedale. Sul corpo non sarebbero stati trovati segni evidenti di violenza.

Al momento si ipotizza un malore, ma sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte. Secondo quanto si è appreso quella sera la ragazza, che avrebbe compiuto 18 anni a giugno, aveva cenato a casa con il papà. 

Fonte: Ansa.

5 x 1000