Arezzo, vanno a fargli gli auguri di Natale: lo trovano morto in casa, da giorni

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 dicembre 2017 16:29 | Ultimo aggiornamento: 27 dicembre 2017 16:29
Arezzo-morto-casa-Natale


Arezzo, vanno a fargli gli auguri di Natale: lo trovano morto in casa, da giorni

AREZZO – Quando hanno bussato alla sua porta per fargli gli auguri di Natale, era già morto da giorni. D.F. 65 anni di Arezzo, se ne è andato in solitudine, senza che nessuno se ne accorgesse.

A trovare il corpo senza vita dell’uomo, nella sua casa in località Nocetella, nella frazione di Rigutino (Arezzo) sono stati alcuni familiari. Lo hanno chiamato diverse volte al telefono, senza ricevere alcuna risposta. Così, poco prima del pranzo, si sono recati a casa dell’uomo per fargli visita.

Il corpo era riverso a terra, in una stanza della casa in cui viveva da solo. L’ipotesi più accreditata è quella di un malore, con successiva caduta. Esclusa quindi per il momento la pista del delitto. Ma per non lasciare nulla al caso la salma è stata comunque trasportata all’ospedale di Arezzo per l’esame autoptico che la procura intende chiedere.

La notizia ha fatto subito il giro del paese. Il 65enne, ex autista in pensione e separato da molti anni, era piuttosto conosciuto nella frazione di Rigutino.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other