Cronaca Italia

Arezzo, Ciro Mandato morto in incidente su A1: incastrato sotto il mezzo dopo lo schianto

Arezzo, Ciro Mandato morto in incidente su A1: incastrato sotto il mezzo dopo lo schianto

Arezzo, Ciro Mandato morto in incidente su A1: incastrato sotto il mezzo dopo lo schianto

AREZZO – Ciro Mandato morto in incidente su A1: incastrato sotto il mezzo dopo lo schianto. L’uomo, 34 anni e originario di Cosenza, era alla guida del tir sull’autostrada A1 in direzione di Valdichiana, all’altezza di Arezzo, quando la mattina del 29 settembre il mezzo pesante si è ribaltato. Per Mandato, rimasto incastrato sotto al tir, le condizioni sono apparse subito gravissime e dopo essere stato liberato dalle lamiere dai vigili del fuoco ormai era troppo tardi.

Il sito del quotidiano La Nazione scrive che l’incidente è avvenuto alle 10.50 di venerdì mattina, lungo la rampa di uscita del casello della Valdichiana al confine tra Arezzo e Siena:

“Non è ancora chiaro come sia avvenuto il ribaltamento del mezzo pesante. Sul posto è intervenuto il 118, il Coa (Centro operativo Autostrade) e  i vigili del fuoco per liberare l’uomo da sotto le lamiere. Le condizioni dell’autista sono apparse da subito gravi. In seguito all’incidente, per consentire le operazioni di soccorso, la stazione di Valdichiana è stata chiusa in uscita per chi proviene da Roma e in entrata per il traffico diretto a Firenze. La stessa stazione, informa Autostrade per l’Italia, rimarrà chiusa in uscita, per due notte consecutive (orario 22-6), a partire da stasera, per chi proviene da Roma, per lavori di ripristino danni a seguito dell’incidente. In alternativa, si consiglia di utilizzare l’uscita della stazione autostradale di Monte San Savino”.

To Top