Arezzo, geometra accoltellato da un collega in una sede del Comune

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Giugno 2020 14:12 | Ultimo aggiornamento: 29 Giugno 2020 14:12
Arezzo, la foto d'archivio Ansa di una ambulanza

Arezzo, geometra accoltellato da un collega in una sede del Comune (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Un geometra è stato accoltellato da un collega.

Tutto è avvenuto in una sede distaccata del Comune di Arezzo.

Non si conoscono ancora i motivi del gesto.

La polizia, coadiuvati dagli specialisti della scientifica, sono al momento all’interno dell’ufficio dove è avvenuto il fatto, per i rilievi del caso.

Il ferito, 47 anni, secondo quanto si apprende è in ospedale ma in condizioni stabili.

L’aggressore si è costituito.

Scrive Arezzo Notizie:

“Si sono vissuti momenti di tensione all’interno degli uffici comunali che si trovano nel quartiere di Saione. Ad estrarre il coltello, pare senza motivi particolari, è stato un collega, operaio del Comune che si trovava nello stabile nonostante non fosse di turno, forse per un saluto ai colleghi.

E proprio in questo momento che ha colpito a freddo il geometra, tra il collo e il torace. La ferita ha interessato una zona dove sono presenti arterie importanti, ma pare senza reciderle”.

L’aggressore dopo aver accoltellato il collega è prima scappato e poi si è costituito:

“Mentre i soccorritori hanno trasportato il geometra ferito all’ospedale, sul posto sono giunti gli agenti della Squadra Mobile e la scientifica.

Il geometra, nonostante lo shock, sarebbe in condizioni stabili e non in pericolo di vita come conferma anche il vicesindaco, nonché assessore ai lavori pubblici, Gianfrancesco Gamurrini”. (Fonti: Arezzo Notizie, Agi).