Arezzo, il padre ha un infarto: la figlia gli salva la vita guidata al telefono dal 118

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 gennaio 2019 11:36 | Ultimo aggiornamento: 21 gennaio 2019 11:36
Arezzo, il padre ha un infarto: la figlia gli salva la vita guidata al telefono dal 118

Arezzo, il padre ha un infarto: la figlia gli salva la vita guidata al telefono dal 118

AREZZO – Quando ha visto il padre accasciarsi al suolo, non si è persa d’animo e ha subito chiamato i soccorsi. Così una giovane di 18 anni è riuscita a sottrarre alla morte il padre, seguendo le istruzioni salva-vita che gli operatori del 118 le davano al telefono.

E’ accaduto venerdì scorso intorno alle 15.30 del pomeriggio. La giovanissima figlia e il padre, di 55 anni, si trovavano in casa, nelle campagne di Arezzo, quando l’uomo è stato colto da un infarto. La ragazza, guidata al telefono dai sanitari ha iniziato subito a praticargli il massaggio cardiaco, mentre dall’ospedale di Arezzo erano partite l’automedica e un’ambulanza.

Giunti sul posto, medici e infermieri hanno rianimato il 55enne con il defibrillatore e il suo cuore ha ripreso a battere. Trasportato d’urgenza in emodinamica, l’uomo è stato quindi sottoposto ad intervento di angioplastica. Ora è fuori pericolo ed è ricoverato presso l’Unità coronarica del San Donato. 

Le sue condizioni sono buone e non ha riportato danni cerebrali. Tutto grazie alla prontezza d’animo della figlia.