Arezzo: rissa nella notte, un morto e un ferito grave

Pubblicato il 20 Ottobre 2010 9:30 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2010 11:25

Un giovane di origine romena, 25 anni e’ morto e un altro, 28 anni, anche lui romeno, e’ rimasto ferito. Entrambi sono stati colpiti dai colpi sferrati con un pugnale o un coltello. E’ successo la notte scorsa ad Arezzo, in due luoghi diversi, ma gli episodi potrebbero essere collegati fra loro.

Secondo le prime notizie una rissa e’ scoppiata, per motivi ancora non chiari, davanti ad un circolo ricreativo in localita’ Olmo, alla periferia sud di Arezzo, poco prima della mezzanotte. Aron Catalin, 25 anni, e’ stato colpito con piu’ fendenti. Soccorso e’ stato trasportato all’ospedale San Donato di Arezzo in gravi condizioni ed e’ morto al pronto soccorso poco dopo.

Successivamente, un altro romeno di 28 anni, forse anche lui protagonista della rissa, e’ stato colpito da alcune coltellate alla schiena in via Tanaro, nel popolare quartiere di Saione. L’uomo potrebbe essere stato inseguito da uno o piu’ partecipanti alla rissa.

Portato all’ospedale nella notte e’ stato sottoposto ad un intervento chirurgico. E’ in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. Le indagini sono seguite dalla polizia che nella notte ha sentito numerose persone.