Arezzo, trovato il cadavere del ragazzo scomparso: era sotto al ponte Pratantico

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 luglio 2018 16:01 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2018 16:01
Arezzo, trovato il cadavere del ragazzo scomparso: era sotto al ponte Pratantico

Arezzo, trovato il cadavere del ragazzo scomparso: era sotto al ponte Pratantico (Foto Ansa)

AREZZO – E’ stato ritrovato in un terrapieno colmo di rovi e arbusti, tra il canale Maestro della Chiana e la centrale idroelettrica sotto al ponte di Pratantico, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] il corpo del ragazzo di 25 anni di Arezzo scomparso venerdì 20 luglio.

L’ultima traccia lasciata dal giovane erano stati il suo motorino e le sue scarpe, ritrovati sul ponte che sovrasta il Canale Maestro della Chiana, a 35 metri di altezza. Subito erano scattate le ricerche dei sommozzatori nel canale, che era stato scandagliato interamente, ma non era stato trovato nulla e alcuni quotidiani avevano persino ipotizzato una messa in scena. Non avevano dato alcun esito nemmeno le ricerche nei dintorni con i cani molecolari.

Alla fine, martedì mattina, intorno alle 10:30, il cadavere del ragazzo è stato trovato da un cacciatore. Il suo cane aveva annusato le tracce del giovane e ha portato l’uomo fino al suo ritrovamento. E così si sono spente anche le ultime speranze ella famiglia del giovane.