Argentario, sigilli a 126 posti barca: non avevano le concessioni

Pubblicato il 28 Marzo 2012 12:08 | Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2012 12:11

ORBETELLO (GROSSETO) – Scattano i sigilli per 126 posti barca ormeggiati abusivamente nel canale di Santa Liberata all'Argentario. Il blitz della guardia costiera, insieme alla polizia municipale di Orbetello, ha condotto alla denuncia di quattro aziende che operano nel settore della nautica ed esercitavano l'attivita' di rimessaggio, pur non avendo alcuna concessione.

In particolare, per una delle aziende, secondo quanto riferiscono stamani le cronache locali, in seguito ad irregolarita' nella gestione, il Comune di Orbetello aveva gia' emesso un provvedimento di decadenza, intimando al titolare di lasciare libera l'area occupata. Ma da allora in quello specchio d'acqua niente era cambiato. Tutta l'area e' stata messa sotto sequestro e transennata. I diportisti sono stati invitati a togliere le imbarcazioni il piu' presto possibile.