Ariano Irpino, tenta di fermare una lite: campione di superbike pestato a sangue. Rischia di perdere un occhio

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Settembre 2019 15:57 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2019 15:57
Ariano Irpino, tenta di fermare una lite: campione di superbike pestato a sangue. Rischia di perdere un occhio

L’ospedale di Benevento, dove Giuseppe De Gruttola è ricoverato

ARIANO IRPINO – Si era messo in mezzo per sedare una violenta lite nella piazza del paese e lo hanno pestato a sangue. Sono gravi le condizioni di Giuseppe De Gruttola, 24enne di Ariano Irpino e campione di Superbike che ora rischia di perdere un occhio a causa dei pugni che gli hanno fracassato il volto. 

Il pestaggio è avvenuto nella centralissima Piazza Mazzini, cuore della movida di Ariano Irpino, sotto gli occhi stupefatti di decine di giovani. Sul posto non sono neppure stati chiamati il 118 o le forze dell’ordine. Il 24enne è stato portato in auto, accompagnato da alcuni amici, al Pronto Soccorso dell’ospedale Frangipane. Qui è stato medicato e poi trasferito d’urgenza al Rummo di Benevento dove è tuttora ricoverato, in prognosi riservata, nel reparto di Chirurgia maxillo facciale. Ha riportato profonde fratture al volto e una lesione all’orbita dell’occhio: nelle prossime ore sarà sottoposto a un delicato intervento.

Non la migliore delle prospettive per una promessa dello sport: Giuseppe avrebbe dovuto partecipare a breve ad una importante gara nella World Sbk e si stava allenando in preparazione al nuovo campionato mondiale. Chissà se e quando potrà tornare in sella alla sua amata moto.

Sono intanto in corso le indagini per individuare il responsabile: a pestare il 24enne sarebbe stato un coetaneo. Gli agenti del Commissariato di Ariano Irpino dovranno ora ascoltare i numerosi testimoni presenti. 

Fonte: Il Mattino