Ariete umano per sfondare vetrina: tre rumeni arrestati a Vibo Valentia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Dicembre 2013 14:21 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2013 14:21
Ariete umano per sfondare vetrina: tre rumeni arrestati a Vibo Valentia

Ariete umano per sfondare vetrina: tre rumeni arrestati a Vibo Valentia

VIBO VALENTIA – Hanno preso un loro complice e lo hanno utilizzato come ariete umano per sfondare la vetrina di un bar. Per questo tre romeni sono stati arrestati per “rapina impropria” dalla polizia a Vibo Valentia.

I banditi, utilizzando uno di loro come “ariete”, hanno sfondato la vetrata di un bar impossessandosi di un computer e di centinaia di “gratta e vinci”.

Adrian Zurbagiu (23), Olimpio Imre (20) e Catalin Mitrache (19), identificati grazie alle riprese tv, hanno anche minacciato e picchiato un parente della titolare che era riuscito a bloccare uno di loro.