Sequestrate su una nave italiana armi dirette in Tunisia

Pubblicato il 24 luglio 2010 13:37 | Ultimo aggiornamento: 24 luglio 2010 18:07

Un quantitativo imprecisato di armi portatili (calibro 12 mm), di fabbricazione russa e perfettamente funzionanti, è stato sequestrato a bordo di un traghetto passeggeri proveniente da Genova. Secondo quanto riporta il sito kalimatunisie, diverse persone sarebbero coinvolte nella vicenda. Le indagini vengono svolte della dogana e dalla polizia criminale.