Arrestata Teresa De Luca, reggente del clan camorristico De Luca Bossa

Pubblicato il 1 Gennaio 2010 20:44 | Ultimo aggiornamento: 1 Gennaio 2010 20:44

Una donna, ritenuta reggente del clan camorristico De Luca Bossa, è stata arrestata dai carabinieri della tenenza di Cercola, a Napoli. Si tratta di Teresa De Luca, 59 anni, sulla quale pendeva un ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa lo scorso 30 dicembre dal gip di Napoli su richiesta della procura distrettuale antimafia.

La donna è accusata di estorsione aggravata dal metodo camorristico ai danni di un imprenditore di Cercola costretto a versare tremila euro in contanti.

Per lo stesso reato, commesso in concorso, i militari hanno anche notificato lo stesso provvedimento in carcere, dove sono già ristretti dallo scorso 21 dicembre, a Francesco Audino, 29 anni, ritenuto fiduciario della donna e Ciro Romino, 31 anni, ritenuto un elemento di spicco del clan De Luca Bossa.