Arrestati funzionari Equitalia e Ag. Entrate per corruzione

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 Settembre 2015 17:07 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2015 17:07
Corruzione, arrestati 2 funzionari Equitalia e un commercialista

Corruzione, arrestati 2 funzionari Equitalia e un commercialista

TORINO – Offrivano un aiuto ai contribuenti in contenzioso col Fisco, in cambio di denaro. Per questo sono stati arrestati un funzionario di Equitalia Nord, un dipendente dell’Agenzia delle Entrate di Moncalieri (Torino) e un commercialista. I tre, posti ai domiciliari, sono accusati di corruzione, istigazione alla corruzione e rivelazione di segreti d’ufficio.

L’inchiesta, nata da una segnalazione alla stessa Agenzia delle Entrate, ha portato anche all’esecuzione di 28 perquisizioni. Nella denuncia si parlava inizialmente di dipendenti pubblici che, anche in orario d’ufficio, svolgevano altre attività professionali. Gli investigatori sarebbero poi risaliti a numerosi accessi sospetti alle banche dati dell’amministrazione finanziaria.

Secondo quanto finora accertato il dipendente dell’Agenzia avrebbe stretto dei rapporti di collaborazione con il commercialista, il quale, in caso di controversie sulle cartelle esattoriali, si sarebbe a sua volta affidato all’aiuto del funzionario di Equitalia.

Le perquisizioni sono a carico di persone fisiche, aziende e studi professionali che, a vario titolo, avrebbero beneficiato dei presunti favori illeciti degli indagati.