Siracusa, arrestato Giuseppe Raeli: forse è lui il “mostro di Cassibile”

Pubblicato il 29 Novembre 2010 8:01 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2010 9:01

I carabinieri di Siracusa hanno arrestato l’uomo ritenuto il ”mostro di Cassibile”, il serial killer al quale vengono addebitati 8 omicidi e altri tentati omicidi compiuti dal 1996 al 2009 nella piccola frazione a una ventina di chilometri dal capoluogo.

Si tratta di Giuseppe Raeli, un pensionato incensurato di 69 anni. L’uomo verrà rinchiuso in isolamento. Le accuse a suo carico sono di omicidio, tentato omicidio, porto e detenzione di arma in relazione ai diversi episodi che gli vengono contestati.

Gli investigatori attendono adesso di valutare quel che emergerà dalle perquisizioni in corso sia nella sua abitazione che in alcuni fondi nella sua disponibilità per verificare se possono essere ricondotti o meno al pensionato anche altri episodi sui quali le indagini sono ancora aperte.

Gli investigatori hanno bloccato il presunto serial killer nella sua abitazione di Cassibile, nel corso di un’operazione condotta con il supporto di un elicottero e di unità cinofile.

[gmap]