Arresto Riina: Indagini intrecciate dai magistrati, parla il marsciallo dei carabinieri.

Pubblicato il 22 luglio 2010 10:05 | Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2010 10:05

sono un maresciallo dei carabinieri in congedo, nonché appartenente a Crimor, il gruppo del capitano Ultimo che ha arrestato Totò Riina. Le scrivo perché dopo aver sentito sciocchezze tra la trattativa di Stato e la mafia, il tentativo di colpo di Stato, l’arresto di Riina, le accuse al capitano Ultimo, al generale Mori e generale Ganzer, voglio offrire il pensiero e il racconto di chi le cose le ha vissute e fatte in prima persona.

Leggi l’articolo originale da: il Giornale