Arzachena, Roberto Puddu muore in un incidente. L’amico che guidava accusato di omicidio stradale

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 gennaio 2018 17:39 | Ultimo aggiornamento: 21 gennaio 2018 17:39
roberto-puddu-incidente

Arzachena, Roberto Puddu muore in un incidente. L’amico che guidava accusato di omicidio stradale (Foto d’archivio)

ARZACHENA (OLBIA) – Finisce con l’auto fuori strada, l’amico che è con lui muore. E lui, risultato positivo all’alcoltest, viene denunciato per omicidio stradale. Questa l’accusa di cui dovrà rispondere un giovane di vent’anni di Arzachena (Olbia) che ha causato l’incidente nel quale ha perso la vita il suo amico e coetaneo, Roberto Puddu. 

Puddu e l’amico erano a bordo dell’auto che, intorno alle 4 di mattina di sabato 20 gennaio, è uscita fuori strada. Puddu, che sedeva al posto del passeggero, è morto poco dopo il trasporto in ospedale nonostante i tentativi dei sanirati, mentre l’amico che guidava è rimasto ferito. Portato anche lui in ospedale, è stato sottoposto all’alcoltest ed è risultato positivo.

L’incidente, spiega La Nuova Sardegna, è avvenuto in località Micalosu, ad Arzachena. Roberto Puddu è stato soccorso da una équipe medica del 118 e trasportato all’ospedale di Olbia con un politrauma, ma è deceduto poche ore dopo.