Arzignano, ragazzina di 15 anni travolta e uccisa da un’auto pirata

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Agosto 2020 10:40 | Ultimo aggiornamento: 17 Agosto 2020 11:13
Arzignano, ragazzina di 15 anni travolta e uccisa da auto pirata

Arzignano, ragazzina di 15 anni travolta e uccisa da un’auto pirata

Ragazzina di 15 anni travolta e uccisa da un’auto in Veneto. Caccia al pirata della strada.

Ragazza uccisa da un’auto ad Arzignano. La tragedia si è consumata domenica sera, in provincia di Vicenza. Una ragazzina di 15 anni è morta dopo essere stata travolta da un’auto che poi è fuggita.

E’ stata investita con ogni probabilità da un’auto che correva ad alta velocità in via Broggia, in un tratto buio di collina in prossimità delle località di Costo e Castello.

A dare l’allarme, intorno alle 22, sono stati alcuni passanti che hanno visto il corpo a terra. Inutili i tentativi dei sanitari del 118 di rianimarla: la giovane è deceduta ancor prima del loro arrivo, probabilmente sul colpo.

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, l’adolescente stava camminando sul ciglio della strada quando è stata falciata alle spalle. Devastanti i traumi riportati nell’impatto. 

La giovanissima era nata nel 2004, avrebbe compiuto 16 anni fra meno di un mese. Ieri sera stava camminando sul ciglio della strada per una passeggiata serale, forse in compagnia del suo cane.

Gli investigatori avrebbero raccolto alcuni indizi per risalire al pirata della strada e stanno visionando i filmati di videosorveglianza pubblica delle villette e di alcune aziende dell’area.

Ragazza uccisa da un’auto ad Arzignano: caccia al pirata 

Le forze dell’ordine stanno cercando il responsabile in tutta la provincia, in particolare nella zona dell’Ovest Vicentino. Sarà accusato di omicidio stradale e omissione di soccorso.

L’appello dei carabinieri è di recarsi quanto prima presso la stazione di Arzignano o alla tenenza di Montecchio Maggiore, in modo da da fornire la sua versione su quanto accaduto.

I militari ipotizzano che il pirata sia fuggito per paura delle conseguenze e auspicano che nelle prossime ore raccolga forze e coraggio per costituirsi. (Fonte: Ansa).