Filmava le parti intime di donne nei supermercati di Ascoli Piceno: denunciato per molestie sessuali

Pubblicato il 8 Novembre 2010 12:56 | Ultimo aggiornamento: 8 Novembre 2010 12:58

Un giovane ascolano è stato denunciato a piede libero dai carabinieri per molestie sessuali: con una microcamera camuffata da portachiavi filmava le parti intime di signore e ragazze incontrate al supermercato. A segnalare il fatto è stato il personale di sorveglianza di alcuni punti vendita di San Benedetto del Tronto e di Ascoli Piceno, insospettiti dal girovagare dell’uomo tra gli scaffali dei supermercati.

Il giovane è stato seguito da militari in borghese e fermato in flagranza di reato nell’ipermercato Città delle Stelle di Castel di Lama. La microcamera, a cui aveva applicato un involucro a forma di portachiavi, veniva fatta scivolare in modo da inquadrare dal basso le donne che indossavano la gonna. I carabinieri hanno rinvenuto sul pc moltissimi filmati, catalogati con precisione maniacale in base al colore ed al tipo di biancheria, o del modello di calze.

[gmap]