Asiago, genitori e figlia trovati morti in casa

di Redazione blitz
Pubblicato il 4 Febbraio 2019 18:55 | Ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2019 10:38

VICENZA – Tragica scoperta oggi pomeriggio, 4 febbraio, ad Asiago, in provincia di Vicenza. Tre persone sono state trovate morte all’interno di un’abitazione in località Pennar. Secondo le prime informazioni, si tratta di un nucleo familiare, composto da padre, madre e figlia originari di Mirano, nel veneziano.

Si chiamavano Lino Marzaro, 85 anni, la moglie Ubaldina Mantovani, 83enne e la figlia Silvia, di 43 anni. 

Al momento i Carabinieri, allertati da un parente delle vittime che non aveva notizie da qualche giorno, stanno indagando in tutte le direzioni, tra le prime ipotesi, la più accreditata sarebbe quella di un duplice omicidio e successivo suicidio, esclusa invece come causa della morte quella del monossido di carbonio. 

Secondo quanto si è appreso, le vittime si sarebbero recate sull’Altopiano per un periodo di vacanza. La figlia, sempre secondo le prime informazioni, avrebbe una forma di disabilità.