Asl Macerata: agli infermieri va pagato il tempo per mettere la divisa. 20 minuti al giorno di arretrati per cinque anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Luglio 2019 8:53 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2019 8:53
Asl Macerata: agli infermieri va pagato il tempo per mettere la divisa. 20 minuti al giorno di arretrati per cinque anni

Asl Macerata: agli infermieri va pagato il tempo per mettere la divisa. 20 minuti al giorno di arretrati per cinque anni

ROMA – I 300 infermieri della Asl di Macerata hanno vinto la causa per vedersi riconosciuto il tempo che in entrata e in uscita utilizzano per cambiarsi, per mettere la divisa. Il giudice ha stabilito che quello è orario di lavoro e come tale va retribuito. Di più: l’azienda sanitaria dovrà rimborsare tutti gli arretrati, vale a dire 20 minuti di ogni giorno lavorativo fino a 5 anni indietro.

La Cisl Marche ha annunciato che “chiederà il riconoscimento di quanto dovuto per tutti i lavoratori con la divisa dell’Asur”. Il direttore dell’Azienda ha assicurato di rispettare “sempre le sentenze, sia quando sono a noi favorevoli, siamo quando sono contrarie”.

Ha aggiunto, però, che “questa sentenza aumenta il costo del lavoro, ha un impatto sul budget di risorse che abbiamo a disposizione e sulla base del quale abbiamo programmato la nostra attività. E questo, anche se non nell’immediato, potrebbe costringerci a ridurre il numero delle assunzioni che abbiamo previsto”. (fonte Resto del Carlino)