Assago (Milano): cade montacarichi, Massimo Bertasa muore sul lavoro

Paolo Riva*
Pubblicato il 9 novembre 2010 17:57 | Ultimo aggiornamento: 9 novembre 2010 17:58

Un montacarichi caduto dal quinto piano: un morto e due feriti sul lavoro. É quanto accaduto a tre operai di un’azienda di trasporti ad Assago, alla periferia meridionale di Milano.

I tre stavano lavorando all’interno del comprensorio commerciale di Milanofiori per spostare un grosso armadio da un edificio all’altro dello stesso complesso. Il mobile però, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato troppo pesante per il montacarichi che è precipitato dal quinto piano.

Uno degli operai, tutti della stessa azienda con sede a Pioltello (MI), è morto sul colpo, mentre gli altri due sono stati trasportati in ospedale. Il primo è un operaio albanese di 34 anni, regolarmente in Italia e ora ricoverato all’Humanitas. Il secondo è un trentunenne originario di Cosenza portato  al Niguarda dove gli è stata diagnosticata una lesione alla colonna vertebrale senza alcun interessamento del midollo spinale. Nessuno dei due è in pericolo di vita. La vittima è invece Massimo Bertasa, 41 anni, di Cologno Monzese.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco che hanno collaborato al recupero dei feriti, la Polizia Locale e i Carabinieri che stanno procedendo con gli accertamenti.

*Scuola di Giornalismo Luiss

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other