Assalto al portavalori sull’A16: attacco sventato vicino Foggia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Agosto 2020 10:39 | Ultimo aggiornamento: 24 Agosto 2020 10:39
Assalto al portavalori sull'A16: attacco sventato vicino Foggia

Assalto al portavalori sull’A16: attacco sventato vicino Foggia (Foto archivio Ansa)

Assalto a un portavalori fallito nella notte sull’autostrada A16 Bari-Napoli in direzione Sud, nel Foggiano. A pochi chilometri dal casello di Cerignola Ovest.

Assalto al portavalori che i banditi avevano pianificato dando alle fiamme un’auto sulla carreggiata. Presumibilmente con l’intento di bloccare la circolazione. Ma questo ha fatto scattare l’allarme alla Polizia stradale, che è intervenuta.

In una ispezione nella zona vicina all’autostrada, i poliziotti hanno poi trovato una autogru e un trattore Iveco risultati rubati nel luglio scorso a Triggiano (Bari). A bordo c’erano alcuni uomini che, ritenuti complici nel colpo fallito, alla vista degli agenti sono fuggiti a bordo di un’auto di grossa cilindrata.

Nell’autogru è recuperato anche uno jammer, un disturbatore di frequenze. C’è riserbo degli investigatori sul blindato che sarebbe dovuto transitare in quel tratto di autostrada.

L’assalto al portavalori dello scorso 10 agosto.

Due settimane fa, sempre vicino foggia, ma questa volta sull’A14, altro assalto a un portavalori. Furgone portavalori assaltato da rapinatori esattamente due chilometri dopo l’uscita di Cerignola Est (provincia di Foggia) in direzione sud.

Il commando ha esploso numerosi colpi di arma da fuoco ed ha lasciato sull’asfalto molti chiodi per forare gli pneumatici. L’autostrada era stata bloccata anche da alcune vetture date alle fiamme lungo la carreggiata tra Cerignola e Canosa di Puglia.

Ad essere preso di mira è stato un furgone della Sicuritalia, finito di traverso sulla carreggiata. I banditi hanno  via solo pochi spiccioli. Sul posto sono intervenuti anche Guardia di Finanza e Carabinieri. (Fonti Ansa e Agenzia Vista /Aleander Jakhnagiev).