Assenteismo: sette dipendenti del cimitero di Napoli in servizio "da casa"

Pubblicato il 25 Aprile 2012 16:19 | Ultimo aggiornamento: 25 Aprile 2012 16:25

NAPOLI, 25 APR – Operazione antiassenteismo della polizia municipale al cimitero di Poggioreale, a Napoli. Sette dipendenti della societa' Napoli Servizi, che e' una partecipata del Comune di Napoli, sono stati denunciati per truffa ai dalla pubblica amministrazione.

Alcuni agenti della polizia municipale sono intervenuti nel cimitero di Poggioreale per accertare le presenze degli addetti ed hanno scoperto che in quattro – benche' i loro cartellini risultassero regolarmente marcati – erano assenti. Mentre gli agenti stavano ancora eseguendo gli accertamenti, al cimitero si sono presentati tre dei dipendenti assenti. Un quarto dipendente della Napoli Servizi e' stato sorpreso nella sua abitazione, in zona Secondigliano, ancora in pigiama.

La loro presenza al lavoro era stata segnata – secondo la ricostruzione della polizia municipale – con la complicita' di altri tre colleghi. Per questo motivo, questi ultimi, devono rispondere di concorso in truffa.