Cronaca Italia

Vigili del Fuoco, nuove assunzioni nel 2018: c’è ok della Commissione bilancio

vigili-fuoco

Vigili del Fuoco

ROMA – Nuove assunzioni nei Vigili del Fuoco. In ballo ci sarebbero 350 nuovi posti di lavoro nel 2018. Merito di un emendamento approvato in Commissione bilancio che prevede un incremento delle assunzioni e un’anticipazione del turn over da ottobre a maggio 2018 per 400 persone, con il conseguente scorrimento della cosiddetta graduatoria degli ‘814’. In particolare sono previste assunzioni straordinarie per 300 unità, in aggiunta alle 50 già previste dalla legge di bilancio.

Si parla dunque di 350 posti in totale, ottenuti attingendo “al 70% sempre dallo scorrimento della graduatoria “814” e al 30% dal personale discontinuo – senza limiti di età ma valorizzando le effettive giornate di servizio e la verifica dei requisiti di idoneità psicofisica richiesti per l’accesso al Corpo”.

“Sono molto soddisfatta” scrive Marilena Fabbri, deputata del Pd. “Grazie all’impegno del Partito Democratico viene data un’importante e doverosa risposta agli idonei della graduatoria 814 e ai tanti lavoratori precari del Corpo dei Vigili del Fuoco che ogni giorno lavorano, con spirito di abnegazione, per la sicurezza e l’incolumità della collettività, e trovano in questa norma un importante tassello per un loro riconoscimento”.

 

To Top