Asti, accoltella marito e figlio: feriti

Pubblicato il 23 Marzo 2012 18:27 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2012 19:11

ASTI, 23 MAR – Ci sono la poverta', il disagio dovuto alla disoccupazione, l'umiliazione di una donna obbligata a vivere, lei e il marito, con il solo stipendio del figlio muratore di 21 anni (non 31 come precedentemente scritto), dietro la violenta aggressione avvenuta questa mattina a Revigliasco d' Asti, protagonista una donna di 54 anni, Laura Beccaris che si e' scagliata con un coltello contro marito e figlio.

Ora il marito, Adriano Banzato, 56 anni, colpito da una profonda coltellata al collo, e' ricoverato in gravi condizioni in Rianimazione all'ospedale di Asti dove ci sono anche la moglie e il figlio. Entrambi feriti meno gravemente: la donna ha riportato lesioni durante la colluttazione con il marito, il figlio e' stato colpito alla schiena.

Sul posto e' intervenuta la polizia. Sono stati i vicini di casa a dare l'allarme. Con la polizia sono intervenute due ambulanze della Croce Verde per portare i feriti all'ospedale. In paese la famiglia era giudicata normale, anche se in molti sapevano delle difficolta' economiche del nucleo familiare. La donna, per anni stiratrice professionale, aveva perso il lavoro. Suo fratello Mario Beccaris e' un noto fantino del Palio di Asti.