Attacco hacker al sito della Regione Abruzzo: “Non siamo criminali, siamo Anonplus”

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 aprile 2018 0:30 | Ultimo aggiornamento: 25 aprile 2018 0:30
Attacco hacker al sito della Regione Abruzzo

Attacco hacker al sito della Regione Abruzzo

L’AQUILA – Attacco hacker nella notte tra martedì 24 e giovedì 25 aprile, al sito della Regione Abruzzo. La home page dell’istituzione è stata oscurata e sostituita da una schermata nera firmata da AnonPlus, la comunità hacker che come recita il manifesto apparso sul sito riunisce

“Ogni persona che vuole difendere la propria libertà di informazione, la libertà del popolo e l’emancipazione di quest’ultimo dalla schiavitù dei media e di chi ci governa, di chi ci usa per i suoi sporchi fini”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Lo stesso gruppo ha già colpito in precedenza un sito leghista, uno del Pd e anche il quotidiano Il Giornale.

I tecnici, riferiscono dalla Regione, sono al lavoro per ripristinare il sito. Per prima cosa hanno messo offline il sito, avviando le procedure di sicurezza. Essendo un portale informativo, difficilmente gli hacker avranno potuto rubare dati sensibili dallo stesso. Presumibilmente si è trattato di un’azione esclusivamente dimostrativa.

La schermata è già stata rimossa.