Attentato a Brindisi, l’amica di Melissa ferita: “Non tornerò in quella scuola”

Pubblicato il 9 Giugno 2012 15:30 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2012 20:35

BRINDISI – ''Non tornero' piu' a scuola, perche' e' troppo forte il ricordo di Melissa''. E' stata Selena, la migliore amica di Melissa Bassi, la sedicenne uccisa nell'attentato del 19 maggio, a scoprire la targa a lei dedicata all'esterno del 'Morvillo Falcone'.

Selena e' una delle cinque ragazze rimaste ferite: porta ancora evidenti le ferite dell'attentato e non si e' ancora completamente ripresa. Calza i guanti ed e' costretta ad appoggiarsi su una stampella: ''Di quel giorno ricordo tutto'', ha detto.

Quanto all'attentatore ha detto di sperare che ''giustizia sia fatta''. Dopo l'estate, molto probabilmente, cerchera' di andare a lavorare ma non vuole tornare tra i banchi di scuola: ''Sono stata qui oggi, proprio per ricordare Melissa. Se ci tornero', sara' solo per salutare gli amici''.