Attentato Brindisi, Cancellieri: “Un fatto anomalo”

Pubblicato il 19 Maggio 2012 12:22 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2012 12:29

Anna Maria Cancellieri (LaPresse)

ROMA – L’attentato di Brindisi è ”un fatto anomalo e complesso che desta grande preoccupazione, oltre che grande dolore perché ha colpito giovani vite”. Lo ha detto a Sky il ministro dell’interno Anna Maria Cancellieri.

”Potremo dire qualcosa in più – ha agiunto – quando avremo individuato uno o due filoni d’indagine”. Nella ricerca del movente dell’attentato di Brindisi, ”colpisce che sia stato presa di mira una scuola intestata a Morvillo Falcone” nel ventennale della strage di Capaci, ha spiegato  il ministro dell’interno Anna Maria Cancellieri. ”Preferisco essere prudente, ma questo è un fatto che colpisce”, ha ribadito.