Attentato Brindisi: stazionarie le condizioni delle ragazze ferite

Pubblicato il 21 Maggio 2012 13:37 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2012 13:40

LECCE, 20 MAG – Sono stazionarie le condizioni delle ragazze ferite nell'attentato alla scuola 'Morvillo Falcone' e ricoverate quattro nell'ospedale di Brindisi e una in quello di Lecce. Quest'ultima – Veronica Capodieci, di 16 anni – e' la piu' grave di tutte: il suo quadro clinico generale, dicono i medici nell'ultimo bollettino emesso poco fa, e' buono, anche se resta critico. Il respiro e' spontaneo, la ventilazione cui e' sottoposta non invasiva: Veronica – aggiungono – i sanitari – e' vigile e collaborante. Stamane e' anche stata sottoposta a consulenze specialistiche (con chirurghi ortopedici e plastici).

In condizioni stazionarie anche le quattro ragazze ricoverate nell'ospedale brindisino 'Antonio Perrino' sia delle due ricoverate nel Centro Grandi ustionati – Azzurra Camarda e Sabrina Ribezzi – ancora in prognosi riservata, sia di Vanessa Capodieci, sorella di Veronica, e di Selene Greco che si trovano nel reparto di Chirurgia Plastica, per le quali la prognosi è stata sciolta gia' l'altra sera.