Cronaca Italia

Attimis, Emanuele Picotti morto: schiacciato dai tronchi che stava tagliando

attimis-picotti

Attimis, Emanuele Picotti morto: schiacciato dai tronchi che stava tagliando

UDINE – Attimis, Emanuele Picotti morto: schiacciato dai tronchi che stava tagliando. L’uomo, 29 anni, stava tagliando legna nei boschi di Attimis, in provincia di Udine, quando è stato travolto da alcuni tronchi d’albero che erano stati accatastati. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio del 13 ottobre.

Picotti, secondo una prima ricostruzione, era nei boschi e stava tagliando i tronchi accatastati vicino a un trattore con rimorchio già carico, lungo la pista forestale che da Subit porta al Monte Rep, in comune di Attimis, quando, probabilmente a causa di un cedimento, la catasta è crollata e lo ha travolto spingendolo contro il trattore. L’uomo era da solo al momento dell‘incidente. Sono stati altri boscaioli in transito a notare l’incidente e a dare l’allarme. Paola Treppo sul Gazzettino scrive:

“Dopo l’allarme sul posto sono intervenute le squadre del soccorso alpino del Cnsas di Gemona del Friuli, del Sagf della Guardia di Finanza di Tolmezzo e i vigili del fuoco. Ma per l’uomo ormai non c’era più nulla da fare, se non constatare il decesso per le gravissime ferite riportate. Sopra Attimis sono intervenuti anche l’equipe medica dell’elicottero del 118, decollato della Centrale operativa di Udine, una ambulanza e i carabinieri della Compagnia di Cividale del Friuli. Sono in corso le operazioni di recupero della salma”.

To Top