Aulla, auto si schianta contro un muro: morti due giovani tra i 18 e 20 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Febbraio 2020 11:05 | Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2020 16:17
Aulla schianto auto contro muro nella notte: morti 2 giovani, 3 feriti

Aulla schianto auto contro muro nella notte: morti 2 giovani, 3 feriti (Foto archivio ANSA)

MASSA CARRARA – Un’auto si è schiantata contro un muro ad Aulla, in provincia di Massa Carrara, nella notte tra 7 e 8 febbraio. Per i due giovani di 20 e 21 anni a bordo della vettura non c’è stato nulla da fare, sono morti nell’impatto. Erano fidanzati e rientravano da una festa di compleanno i due giovani morti. Le vittime sono Andrea Rapallini, 21 anni, residente a Podenzana (Massa Carrara) che era alla guida dell’auto e Giorgia Gallo, 20 anni, residente a La Spezia, che gli sedeva accanto.

Sull’auto, un Alfa Romeo Mito, viaggiavano sui sedili posteriori altri tre giovani: gravissime le condizioni di un 19enne di Bolano, trasferito con l’elisoccorso all’ospedale Cisanello di Pisa dove è stato ricoverato in prognosi riservata in rianimazione. Portati all’ospedale di La Spezia altri due giovani, uno di Santo Stefano Magra e uno residente anche lui a Bolano, rimasti ferito in modo molto grave. La tragedia è avvenuta in un tratto di strada già teatro di altri incidenti.

Aulla: la ricostruzione dell’incidente.

Secondo una prima ricostruzione, le due vittime viaggiavano a bordo di un’Alfa Romeo Mito che intorno all’1 ha perso il controllo per cause ancora da chiarire ed è finita contro un muro. Con loro in auto c’erano altre tre persone, che sono rimaste ferite e soccorse dai sanitari del 118.

Sul posto, insieme al 118, sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estratto le cinque persone dall’auto. Due dei feriti sono stati portati all’ospedale di La Spezia, uno con l’elisoccorso al Cisanello di Pisa. Sul posto anche i carabinieri di Aulla. (Fonte ANSA)