Aurelia Sordi, l’avvocato: “L’hanno fatta morire togliendole Arturo”

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 ottobre 2014 18:49 | Ultimo aggiornamento: 12 ottobre 2014 18:49
Aurelia Sordi, l'avvocato: "L'hanno fatta morire togliendole Arturo"

Aurelia Sordi, l’avvocato: “L’hanno fatta morire togliendole Arturo”

ROMA – “L’hanno fatta morire togliendole Arturo”. Lo dice l’avvocato di Aurelia Sordi, la sorella ultranovantenne di Alberto morta domenica.

“Venerdì scorso l’avvocato della signorina Aurelia aveva fatto un’istanza al giudice che aveva disposto l’allontanamento di Arturo perché venisse riammesso: senza di lui si sarebbe lasciata morire. E infatti dal 1 ottobre, giorno in cui è stato disposto l’inizio dell’allontamento, Aurelia non mangiava più”.

Arturo Artadi è l’ex autista dell’attore coinvolto nell’inchiesta sul presunto raggiro ai danni di Aurelia Sordi.

“Stava benissimo, il 30 settembre era a cena ad Anzio con Arturo ed altre persone che si prendevano cura di lei – racconta Comin, da anni vicina alla famiglia Sordi – L’hanno fatta morire togliendole Arturo. E’ come se non avesse più motivazioni per vivere. Fino all’ultimo ha chiesto di Arturo. E’ stata una cattiveria e spero che se c’è un aldilà Alberto punisca chi ha fatto del male alla sorella”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other