Lite tra camionisti sull’Autofiori per un sorpasso: uno estrae pistola ad aria compressa e spara al rivale

di Daniela Lauria
Pubblicato il 7 giugno 2019 12:18 | Ultimo aggiornamento: 7 giugno 2019 12:18
Lite tra camionisti sull'Autofiori per un sorpasso: uno estrae pistola ad aria compressa e spara al rivale

Lite tra camionisti sull’Autofiori per un sorpasso: uno estrae pistola ad aria compressa e spara al rivale

IMPERIA – Alta tensione sull’Autostrada dei Fiori A10, per una lite tra camionisti. I due, un romeno di 36 anni e un portoghese di 55, hanno cominciato a schermirsi a causa di un sorpasso. La contesa è andata avanti a suon di clacson e abbaglianti da Ventimiglia fino al casello di Imperia, in direzione Genova, quando uno ha fatto cenno all’altro di fermarsi. Sulla corsia di accelerazione è quindi esploso un acceso diverbio: sono volati insulti, spintoni e alla fine il romeno ha estratto una pistola ad aria compressa e ha sparato al rivale, ferendolo ad un occhio.

All’arrivo dei soccorsi, dell’aggressore non vi era più traccia. Grazie ad alcune testimonianze raccolte sul posto e ai filmati delle telecamere disposte lungo la A10, la polizia è poi riuscita a rintracciare il camionista dalle parti di Savona. Lo hanno fermato all’altezza di Varazze.

Tir e autista sono stati quindi ricondotti a Imperia, mentre l’altro autotrasportatore è stato condotto in ospedale, dove i medici stanno valutando la lesione all’occhio. Il romeno rischia l’arresto, oltre che per il possesso dell’arma, anche per le lesioni procurate al rivale e per omissione di soccorso. (Fonte: Il Secolo XIX)

5 x 1000