Autostrada del Brennero, donna si getta nel fiume Po: salvata dai vigili del fuoco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Gennaio 2020 15:32 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2020 15:36
Autostrada del Brennero, donna tenta suicidio nel Po: salvata

Foto archivio ANSA

ROMA – Una donna ha tentato di togliersi la vita gettandosi nel fiume Po da un ponte dell’autostrada del Brennero, nella provincia di Mantonva. Un automobilista di passaggio nel tratto tra Bagnolo San Vito e San Benedetto Po ha visto la scena e ha dato l’allarme, così che i vigili del fuoco l’hanno salvata. 

Secondo quanto ricostruito, il fatto è avvenuto poco dopo mezzogiorno di domenica. Un automobilista che stava transitando sulla corsia Nord dell’A22, giunto sul ponte ha notato una donna, che ha 60 anni, scavalcare il parapetto e gettarsi di sotto. Subito ha allertato i soccorsi.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Mantova e di Suzzara, dalle due sponde del fiume, con due gommoni cominciando a perlustrare un ampio tratto di fiume. In poco tempo sono riusciti ad individuare la donna poco distante trascinata dalla corrente e a trarla in salvo: era incosciente ma viva. Dopo averla stabilizzata è stata caricata sull’eliambulanza in gravi condizioni all’ospedale di Parma. (Fonte ANSA)