Autostrade, piano neve per allerta meteo dal 5 marzo 2015

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Marzo 2015 13:09 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2015 13:09

ROMA – A causa dell’ondata di maltempo che sta colpendo l’Italia in queste ore sono già in preallerta le strutture tecniche e di viabilità delle Società Concessionarie competenti per le tratte autostradali interessate dagli eventi atmosferici previsti e dell’Anas.

In particolare, l’Autostrada dei Parchi A24-A25 sconsiglia di mettersi in viaggio sulle autostrade di sua competenza e raccomanda di farlo solo se strettamente necessario. Sulla rete di Autostrade per l’Italia le tratte principalmente interessata saranno l’A1 Milano-Napoli (in una prima fase solo sul tratto appenninico tra Bologna e Firenze, progressivamente in estensione verso sud fino all’alto Lazio già a partire nelle prime ore di questa notte) e l’A14 Bologna-Taranto (a partire dalle prime ore di giovedì, con possibili rovesci o temporali di neve nel tratto tra Ancona e Poggio Imperiale).

Per garantire la percorribilità in sicurezza della propria rete, Autostrade per l’Italia ha già attivato 600 mezzi operativi e oltre 1.500 uomini dedicati alla gestione delle attività di prevenzione, abbattimento della neve e gestione della circolazione sui circa 1000 km di autostrade potenzialmente interessate dalla perturbazione. Su tali tratte potranno essere attivati i dispositivi di fermo temporaneo per i mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate, in conformità ai protocolli vigenti.