Cronaca Italia

Avellino, costringevano ragazzine a vendersi in strada: tre arresti

avellino-ragazzine-prostituirsi

Avellino, costringevano ragazzine a vendersi in strada: tre arresti

AVELLINO – Blitz dei carabinieri contro la prostituzione minorile ad Avellino. I militari del del nucleo investigativo del Comando Provinciale hanno arrestato tre persone accusate di induzione e sfruttamento della prostituzione minorile. Gli indagati avrebbero costretto a prostituirsi alcune ragazzine del luogo. L’operazione è scattata la mattina di lunedì 30 ottobre nel capoluogo irpino e alcuni comuni della provincia.

Scrive Irpinia Post:

Dalle prime ore di lunedì i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Avellino sono impegnati in un’operazione che coinvolge il capoluogo irpino ed alcuni comuni della provincia: si sta dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare personale a carico di tre persone. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli per reati di induzione e sfruttamento della prostituzione minorile – ai danni di alcune minorenni del luogo – e violazioni della legge “Merlin” sulla prostituzione L.75/1958.

To Top