Aversa, morto il poliziotto Francesco Bencivenga: un malore nella sua auto, aveva 58 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Novembre 2021 9:09 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2021 9:09
Aversa, morto il poliziotto Francesco Bencivenga: un malore nella sua auto, aveva 58 anni

Aversa, morto il poliziotto Francesco Bencivenga: un malore nella sua auto, aveva 58 anni FOTO ANSA

Ad Aversa, in provincia di Caserta, un è stato poliziotto trovato morto all’interno della sua auto, deceduto molto probabilmente per un malore improvviso. La tragica scoperta è stata fatta domenica. La vittima si chiamava Francesco Bencivenga e aveva 58 anni. Immediato l’arrivo dei soccorsi, che erano stato allertati da una richiesta d’aiuto. Gli operatori del 118, una volta giunti sul posto, non hanno potuto far altro che constatare l’avvenuto decesso.

Il poliziotto morto ad Aversa

La notizia della morte di Francesco Bencivenga ha sconvolto amici, colleghi e parenti. Lascia un fratello e una sorella. I funerali si sono tenuti lunedì pomeriggio presso la Parrocchia SS. Filippo e Giacomo ad Aversa.

Il carabiniere morto di infarto

Un malore improvviso, un infarto in questo caso, due giorni prima si è portato via anche un carabiniere. Il carabiniere vice-brigadiere Pasqualino Palazzese, 54 anni, in servizio nel comando della stazione dei carabinieri di Alba Adriatica è morto infatti per un malore improvviso. Il carabiniere, che lascia la moglie e 2 figli, venerdì sera ha parcheggiato la sua auto ma poi ha avuto un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo e si è accasciato a terra appena sceso dalla macchina.

Il ricordo dei colleghi del carabiniere

I colleghi lo descrivono come un uomo rispettoso con gli amici e sempre diligente sul lavoro. Prima di arrivare alla Compagnia di Alba Adriatica era stato in servizio a Foggia e poi alla stazione di Nereto. Lascia la moglie Miranda e i due figli Mattia ed Alessia. I funerali si sono svolti domenica pomeriggio, alle 14.30, nella chiesta di San Gabriele a Villa Rosa.