Aversa (Caserta): lo trovano morto nella sua auto. Volevano rapinarlo?

Pubblicato il 7 luglio 2012 11:46 | Ultimo aggiornamento: 7 luglio 2012 11:55

AVERSA (CASERTA) – Trovato morto in un’auto ad Aversa, in provincia di Caserta: il cadavere di Tino Della Valle con un colpo di pistola alla tempia è stato trovato la sera del 6 luglio in via Gramsci, poco distante dall’ospedale San Giuseppe Moscati. A notarlo sono state le guardie giurate dell’ospedale.

Della Valle, 36 anni, di Santa Maria Capua Vetere, era noto alle forze dell’ordine per contrabbando di sigarette. La polizia ipotizza un tentativo di rapina finita male, forse dell’auto. Aveva addosso portafogli e cellulare.

A segnalare la presenza di un uomo morto in auto alle guardie giurate dell’ospedale di Aversa sono stati alcuni passanti. Sul posto sono intervenuti gli agenti del locale commissariato di Polizia. Tino Della Valle era seduto sul sedile del lato guida.

Nel corso della notte sono state ascoltate tutte le persone ritenute dagli investigatori in grado di fornire elementi utili alla ricostruzione della dinamica dell’accaduto. Al momento, comunque, non si esclude alcuna pista.

5 x 1000

Il pm di turno della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), Ivana Sassi, ha disposto il trasferimento della salma nell’Istituto di Medicina legale di Caserta dove nelle prossime ore verrà effettuata l’autopsia che potrebbe chiarire le dinamiche del delitto in termini balistici.