Avezzano, fedeli cacciano prete e mettono lucchetto alla chiesa: “E’ un demonio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Aprile 2013 14:13 | Ultimo aggiornamento: 15 Aprile 2013 14:13

L’AQUILA – “Sei il demonio vestito da prete”, “Te ne devi andare”, “Ha umiliato i nostri ragazzi, allontanandoli dalla vita della Chiesa. Siamo stanchi di questa situazione e soprattutto rivogliamo la chiesa di Santa Lucia”. E’ stato necessario l’intervento della polizia per placare l’ira dei fedeli contro il prete della chiesa di Santa Lucia, nella frazione avezzanese di Castelnuovo. I  fedeli hanno aspettato don Pietro Asci, sacerdote a Castelnuovo da 5 anni, esponendo un grande striscione con la scritta: “Santa Lucia è di Castelnuovo”.

“È un sacerdote che non ha mai legato con la nostra comunità e che non si è mai trattenuto dal farcelo notare – urlano i fedeli all’esterno della Chiesa – più volte dall’altare ha umiliato i nostri ragazzi, allontanandoli dalla vita della Chiesa. Siamo stanchi di questa situazione e soprattutto rivogliamo la chiesa di Santa Lucia. Questa chiesa è stata costruita dai nostri antenati, pietra su pietra. È la chiesa simbolo di una comunità”. Finita la manifestazione i parrocchiani hanno deciso di chiudere con il lucchetto la Chiesa per non far entrare il prete contestato.