Azzurra Matiddi, il giallo dell’hostess trovata morta a Fiumicino

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 gennaio 2014 12:03 | Ultimo aggiornamento: 29 gennaio 2014 12:03
Azzurra Matiddi, la foto pubblicata dal Messaggero

Azzurra Matiddi, la foto pubblicata dal Messaggero

FIUMICINO (ROMA) – L’ha trovata la madre, nel suo appartamento, accasciata nel bagno. Lei, Azzurra Matiddi, 24 anni, hostess di Alitalia da circa tre anni, non rispondeva al telefono così la madre, preoccupata è tornata a casa. Ma quando è entrata Azzurra era già morta. “Una morte avvolta nel mistero” dicono per ora gli inquirenti.

Azzurra viveva in via Federico Martinengo, e i carabinieri, avvertiti dalla madre, sono arrivati immediatamente. Anche il medico legale per ora non si sbilancia: sul corpo di Azzurra, infatti, non c’erano lesioni da violenza. Non aveva problemi di salute Azzzura, e neanche di depressione.

Scrive il Messaggero: Aveva studiato al liceo scientifico ”Leonardo da Vinci” di Maccarese dove aveva conseguito la maturità nel 2008. Due anni dopo, dal settembre 2010, era stata assunta in Alitalia come addetta ai banchi del check in.

Adesso si cercano risposte nel’autopsia, già disposta e affidata all’Istituto di Medicina legale del Policlinico Umberto I