Don Baget Bozzo è stato ucciso?

Pubblicato il 17 Novembre 2011 16:50 | Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2011 16:51

Don Baget Bozzo (Foto Lapresse)

GENOVA – Don Baget Bozzo ucciso? L’indagine della procura di Genova potrebbe avere risvolti clamorosi sulla morte del sacerdote amico di Berlusconi morto nel maggio 2009. Per ora è stato denunciato per omicidio colposo il medico curante, Patrizio Rinaldi Odetti, che è anche l’erede universale del sacerdote, così come indicato nel testamento di Baget Bozzo redatto tre mesi prima del decesso. Ma i dubbi su questa storia sono parecchi, come racconta il Secolo XIX:

“A denunciare il primario di geriatria dell’ospedale di San Martino è stata Albertina Montano, la cugina esclusa dalle ultime volontà ufficiali di Baget Bozzo malgrado i due fossero cresciuti insieme e lei restasse il suo affetto più prossimo: abitavano a pochi isolati di distanza, nell’elegante quartiere di Carignano, e non c’era solennità religiosa che non festeggiassero al ristorante con la figlia di Albertina, Eleonora, e la nipotina Francesca”.

“Perché Odetti non fece ricoverare il paziente malgrado le sue condizioni fossero apparse molto gravi a più di un testimone? Perché redasse un certificato di morte nel quale si parla di «infarto miocardico», evitando l’autopsia e il giudizio di un altro medico, dopo aver diagnosticato due giorni prima una lieve indigestione dovuta a un piatto di ravioli in bianco? Una memoria depositata in Procura dal penalista Elio Di Rella, già presidente dell’Ordine degli avvocati, ha svelato pochi giorni fa l’intreccio di un giallo che coinvolge una decina di persone e ruota attorno a una fortuna: sette fra alloggi e negozi in pieno centro, i risparmi e gli investimenti di una vita, i diritti d’autore dei molti libri pubblicati, gli oggetti della casa… Milioni di euro”.